Punto e Linea Magazine

The Last Pig

Foto © The Last Pig

Foto © The Last Pig

The Last Pig è un film-documentario, ma è anche una favola bella, di quelle che hanno un lieto fine; ed è una melodica canzone sui grandi temi che ci attraversano tutti: la vita, la morte, il potere e la scelta se amare o uccidere.
Completato nel febbraio del 2017 e uscito nel giugno di questo anno negli Stati Uniti d’America, ha compiuto un breve tour in Italia, approdando così allo Spazio Oberdan per qualche giorno.
All’anteprima in data 24 ottobre erano presenti la regista Allison Argo e l’attore protagonista Bob Comis, che è pure il protagonista reale della vicenda narrata.

Incontro emozionante, dopo la visione! Un’occasione unica per udire dalla sua viva voce tutta l’esperienza vissuta, il travaglio che ha preceduto la sua decisione finale e le motivazioni della sua scelta.
Allevatore di maiali in una fattoria, dove gli animali vengono trattati “con ogni cura” e apparentemente – o per essere più precisi inconsapevolmente- vivono felici, a poco a poco Bob si rende conto che il suo viaggio settimanale verso il mattatoio,dove quegli stessi animali da lui amati verranno uccisi, è in fondo soltanto uno“smercio di morte”; o come minimo una contraddizione, un comportamento incoerente, una dissociazione tra tutela e uccisione.
Il grave conflitto si scioglierà quando Bob arriverà a capire che anche gli animali sono esseri senzienti provvisti di intelligenza e di emozioni e che amano essere amati e hanno paura di morire, non vogliono essere uccisi. Si domanda Bob: qual è, c’è differenza tra il mio cane, un cane e un maiale? E arriva a rispondersi di no.

La risposta lo porta, lo costringe a operare l’unica scelta possibile: quella di amare. Perciò gradualmente smantella il suo allevamento di maiali e adibisce i terreni di sua proprietà alla coltivazione agricola.
La regista accompagna l’allevatore di maiali durante il suo ultimo anno di allevamento e di macellazione dei suini.

Lo scorrere lento delle immagini in un silenzio quasi ininterrotto, con un sottofondo musicale pregnante molto bello già dice tutto, già porta noi stessi alla scelta inevitabile di Bob e ci riporta alla responsabilità che prima o poi tutti dobbiamo assumerci nel corso della vita.
Il film è proiettato a Festival e teatri indipendenti; per la distribuzione a scuole, università e biblioteche la gestione è affidata a Green Placet Films.

The Last Pig, un film di Allison Argo – Documentario, 54’, USA, 2017
Milano, Spazio Oberdan – Fondazione Cineteca Italiana
Martedì 24 ottobre e giovedì 26 ottobre 2017

INFO: http://www.cinetecamilano.it/films/spazio-oberdan/

Comments are closed.