Punto e Linea Magazine

Sport e colore a Palazzo Coni di Milano

Foto: un momento della conferenza stampa. Da sin. Claudio Elli, Pietro Giorgio Celestino, Oreste Perri, Adamo Panessidi - Un libero soffio d'arte nello sport, collettiva a Palazzo Coni, vernissage giovedì 8 giugno 2017 ore 20 - Fino al 15 giugno

Foto: un momento della conferenza stampa. Da sin. Claudio Elli, Pietro Giorgio Celestino, Oreste Perri, Adamo Panessidi © Enya Marmori © Istituto Italiano di Fotografia

Conferenza stampa di presentazione della mostra Un libero soffio d’arte nello sport

Mercoledì 7 giugno 2017 si è tenuta, in via Piranesi 46 a Milano, presso Palazzo Coni, la presentazione della mostra Un libero soffio d’arte nello sport, in programma nella medesima sala dall’8 al 15 giugno.
Come ci hanno spiegato, in un’atmosfera del tutto informale, prima Claudio Elli, organizzatore e Presidente dell’Associazione culturale puntoelinea, poi Adamo Panessidi, ideatore e curatore dell’iniziativa, la kermesse intende coniugare l’arte con l’emozione pura dell’attività sportiva, attraverso le opere dei grandi pittori contemporanei.

Da Luca Alinari ad Alfredo Rapetti Mogol, nipote e figlio d’arte, insieme a Filippo Biagioli, Michele Carminati, Silvio Formichetti, Fabrizio Gavatorta, Aldo Leonardi, Pietro Messina e Mirko Pagliacci, oltre allo stesso Adamo Panessidi, sono gli artisti di spessore internazionale presenti, tutti a pari merito, omaggiati della medaglia di bronzo in abbinamento al loro nome, come si fa sul podio nello sport per gli ex-equo.

E’ stato lo stesso Presidente del Coni regionale Oreste Perri a spiegarcene il motivo, quando con vivo entusiasmo e fierezza ha ribadito come la rassegna abbia una visione dello sport «con un occhio diverso, quello di chi sta insieme e condivide», che poi è uno dei valori portanti dell’attività sportiva in sè. Anche perché, come ha sottolineato il Perri, «sport è cultura». Ecco allora che sarà rappresentato un connubio tra arte e sport, «una sinergia di movimenti e colori», ha raccontato Elli.  E tutto questo grazie anche al fondamentale contributo del Municipio 4, qui rappresentato dall’Assessore Pietro Giorgio Celestino, convinto da un programma davvero innovativo, oltre che da un «intensità espressiva addirittura agonistica», le sue parole.

Giovedì 8 Giugno dalle 20 alle 23 parte l’iniziativa con un vernissage sempre presso il Palazzo del Coni di via Piranesi 46, con la presenza degli artisti e dell’Istituto Italiano di Fotografia, nella persona di Enya Marmori. La stessa mostra sarà ospitata dal Coni fino a giovedì 15 Giugno, con ingresso libero per il pubblico, dalle 10 alle 22 di venerdì 9 Giugno e giovedì 15 Giugno.
Un appuntamento assolutamente da non perdere, anche perché, per dirla come Panessidi, «arte e sport sono due sentimenti puri assolutamente da preservare».

Foto: da sin. Adamo Panessidi, Oreste Perri

Foto: da sin. Adamo Panessidi, Oreste Perri © Enya Marmori © Istituto Italiano di Fotografia

ASSOCIAZIONE PUNTOELINEA
Con il contributo del MUNICIPIO 4 – COMUNE DI MILANO

Un libero soffio d’arte nello sport
Mostra collettiva ideata e curata da Adamo Panessidi

Milano, Palazzo Coni, via G.B. Piranesi 46

Vernissage:
giovedì 8 giugno 2017 dalle ore 20

Apertura al pubblico:
venerdì 9, sabato 10 e giovedì 15 giugno dalle 10 alle 22

Artisti partecipanti:
Adamo Panessidi, Luca Alinari, Filippo Biagioli, Michele Carminati, Silvio Formichetti, Fabrizio Gavatorta, Aldo Leonardi, Pietro Messina, Mirko Pagliacci, Alfredo Rapetti Mogol

Fotografia:
Istituto Italiano di Fotografia

INFO:
logo_facebook

Comments are closed.