Punto e Linea Magazine

Notti in bianco, baci a colazione

Foto: copertina libro Notti in bianco, baci a colazione

Foto: copertina libro Notti in bianco, baci a colazione © Einaudi

Non capita spesso di leggere di un fumettista (e non ci sono conflitti di interessi con chi sta scrivendolo, sappiatelo fin d’ora) il quale, dopo avere abbandonato la sicura carriera di architetto in forza alla pubblica amministrazione, si rivela anche scrittore nel raccontarsi padre di tre bimbe, Virginia, Ginevra e Melania (rispettivamente di nove, cinque e tre anni), e marito (di una sceneggiatrice di fumetti), attraverso libere narrazioni tematiche della lunghezza di un post su Facebook. Un percorso narrato alle volte con delicatezza, altre in maniera esilarante, altre ancora in modo assai più sferzante, nella quotidiana lotta di un uomo che affronta le proprie responsabilità fino in fondo, senza sconti, ma senza per questo perdere il sorriso di un adulto tutt’altro che triste e senza speranza.

L’opera di Matteo Bussola, Notti in bianco, baci a colazione, va dal consumo quasi industriale di caffè del discount, e un po’ anche di birra, dentro a una giornata tipo, a spiegazioni rivolte alle figlie che partono dai sentimenti alla fede, fino ad altre tematiche quali la vita e il suo opposto senza per questo tralasciare, per esempio, la vacca dei vicini (l’animale zootecnico, avete letto bene), le seccature quotidiane, come le telefonate di abbonamenti privati alla consueta banca, fino al razzismo e la pedagogia. Riflessioni in piena libertà tutt’altro che scontate e che inducono il lettore sicuramente ad appassionarsi e a riflettere almeno in parte sugli argomenti affrontati.

Oltre a un’opera prima sicuramente ben riuscita, a mio avviso anche un’altra versione ben reale di quello che può essere oggi un quarantenne per tutta una serie di motivi al di fuori degli stereotipi che purtroppo dilagano nell’immaginario collettivo, e non soltanto femminile.

Matteo Bussola – Notti in bianco, baci a colazione – Einaudi Stile Libero Extra – € 17,00

Comments are closed.