Punto e Linea Magazine

Luisa Spagnoli: eleganza classica e tendenze future gli ingredienti del successo

Foto: Luisa Spagnoli (1877-1935) in un ritratto giovanile150 negozi in tutta Italia, un’ importante distribuzione nell’Est Europeo e 136 milioni di euro nel 2007 rappresentano un biglietto da visita di tutto rispetto con cui la nota azienda perugina, che nel 2008 ha festeggiato gli ottant’anni dalla nascita, si presenta nel panorama delle grandi firme italiane di abbigliamento femminile.

Le sue fortune iniziano, dunque, nel 1928, quando, con notevole spirito imprenditoriale, Luisa Spagnoli, che col marito Annibale aveva già fondato la Perugina e creato il famoso “Bacio”, avvia l’attività nel settore tessile. Il figlio Mario prima, il nipote Annibale detto Lino poi e oggi i pronipoti Mario e Nicoletta hanno contribuito e concorrono attivamente a rendere questo marchio sempre più amato e apprezzato.

In particolare Nicoletta Spagnoli, attuale amministratore delegato, premio di Imprenditrice dell’anno Ernst & Young nel 2003 per la categoria “Communications” e cavaliere del lavoro nel 2007, come prima di lei suo nonno Mario nel 1958, ha dato una notevole spinta propulsiva all’espansione dell’azienda, concentrandosi sull’innovazione del prodotto e dell’immagine e riuscendo così ad allargare la clientela anche ad un pubblico più giovane.

Senza dimenticare l’importante opera compiuta dall’attuale presidente Mario Spagnoli, che ha dato un forte impulso al rinnovamento dei punti vendita e allo sviluppo del brand all’estero, in linea con la mission aziendale incentrata sui canoni di tradizione e innovazione.

Punti di forza dell’azienda: la costante ricerca di nuove idee, l’incremento di tecnologie e risorse, la rivisitazione dei prodotti e della propria immagine, il continuo sviluppo di manufatti, tra cui ricordiamo la celebre maglieria con filato d’angora ideata dalla stessa Luisa Spagnoli agli esordi, che conservano immutati nel tempo il marchio di femminilità, seppur in dinamica simbiosi con le mode e le tendenze del momento.

Il recente ringiovanimento della linea, unitamente all’elevata qualità dei prodotti e alla consueta ricerca su tessuti e filati, ha raccolto notevoli consensi da parte di più ampie fasce di mercato.

Altro pilastro del brand è il settore distributivo, stabilmente in contatto con la Direzione grazie ad un processo d’informatizzazione incessante dei negozi avviato 25 anni fa, con aggiornamenti sistematici sia del personale che di nuove tecnologie.

La donna di Luisa Spagnoli ha una personalità raffinata, elegante, sempre attenta alle nuove tendenze. Il look firmato da questo brand storico propone, per il giorno, l’inconfondibile stile bon ton attraverso capi pratici ma di classe, e, per la sera, abiti da cocktail destinati a diventare un classico nel guardaroba femminile.

Eleganza, classe, stile, tecnologia e distribuzione sono quindi gli ingredienti che hanno reso la Luisa Spagnoli SpA un’azienda di grande tradizione, successo e fiore all’occhiello del made in Italy nel mondo.

Comments are closed.