Punto e Linea Magazine

Inti Illimani Historico – 50 anni

Foto: Inti Illimani Historico, direttore Massimiliano Stefanelli - Auditorium di Milano, 6 settembre 2017

Foto: Inti Illimani Historico, direttore Massimiliano Stefanelli © laVerdi

laVerdi chiude la stagione estiva con un concerto insieme allo storico gruppo cileno, che festeggia mezzo secolo di attività in un tour internazionale


Con il Patrocinio del Governo del Cile, per una serata di grande intensità emotiva e di grande musica, il gruppo degli Inti Illimani fa ritorno in Italia per celebrare ben cinquanta anni di attività, all’interno di una lunga serie di eventi e concerti, che hanno avuto inizio a Santiago del Cile, e con l’incisione del cd ”Fiesta”, realizzato a Cuba.

Come già due anni fa, in occasione di “Expo 2015”, così anche in questa serata, il gruppo si esibisce all’Auditorium di Milano, affiancato dall’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi, direttore Massimiliano Stefanelli, al suo debutto con laVerdi, che esprime il suo entusiasmo affermando: « …Finalmente laVerdi!…la musica degli Inti Illimani è spesso capace di esercitare il fascino dei grandi capolavori… » .
E la serata stessa si rivela un capolavoro: presenti nel gruppo i creatori storici del repertorio (Horacio Duran, Horacio Salinas, José Seves), forte affiatamento tra tutti i componenti che si trasmette come in un caloroso abbraccio al pubblico, che risponde con altrettanta euforia; ritmi, suoni, canzoni che straripano dagli strumenti e dal cuore.

Nell’ormai lontano 1973, gli Inti Illimani erano a Milano in tournée e qui incisero il disco “Viva Chile!”, che sarebbe poi diventato una tappa miliare del loro percorso umano e artistico.
Dopo qualche giorno, infatti, il colpo di stato ad opera di Pinochet avrebbe instaurato una feroce dittatura in Cile e costretto all’esilio il gruppo, fino al 1988.
Ebbe inizio così il lungo percorso di musica, di poesia, di Resistenza degli Inti Illimani, che raccolsero solidarietà e meritato successo in Europa e in giro per il mondo; diventando l’emblema dell’opposizione  a tutte le oppressioni.

Il concerto diventa esso stesso memoria -personale e collettiva-, monito e festa.
La bella, commossa introduzione di Walter Veltroni ricorda, celebra e fa Storia.

AUDITORIUM DI MILANO, LARGO MAHLER
50 ANNI DI…INTI ILLIMANI HISTORICO

PROGRAMMA:

INTI CON ORQUESTA

EL ARADO / EL MERCADO DI TESTACCIO / SENSEMAYA / ARAUCARIAS (NUEVA) / DANZA / DANZA DI CALA LUNA / CANZONE DEL PESCATORE (NUEVA) / CANNA AUSTINA (NUEVA)

INTI SOLOS

ALTURAS / RITMOS NEGROS / INGA’ / LA FIESTA DE LA TIRANA / LA ROSA DE LOS VIENTOS / AMERICA NOVIA MIA / LA ESPERANZA / GRACIAS A LA VIDA / EL APARECIDO

ORCHESTRA SINFONICA DI MILANO GIUSEPPE VERDI

INTI ILLIMANI HISTORICO

HORACIO SALINAS: chitarra –bombo
HORACIO DURAN: charango
JOSE SEVES: quena – chitarra –cajon
CAMILO SALINAS: pianoforte – fisarmonica
HERMES VILLALOBOS: cajon – bongo – flauto traverso – tiple
FERNANDO JULIO: contrabbasso
DANILO DONOSO: batteria – percussioni
Direttore: MASSIMILIANO STEFANELLI

Mercoledì 6 settembre 2017
www.laverdi.org

Comments are closed.