Punto e Linea Magazine

Alla scoperta di Bologna a bordo del City Red Bus

Foto: panorama di Bologna

Foto: Bologna, panorama © 2013 Gaia Gulizia

Il City Red Bus è un bus turistico che permette di visitare le maggiori città turistiche grazie ad un’audio guida che fornisce le nozioni principali relative ai luoghi che vengono toccati, con una prospettiva dall’ ”alto”, grazie al veicolo sul quale si è alloggiati.
Anche a Bologna non manca questa interessante opportunità, che consente – a turisti e abitanti – di avere una prima infarinatura riguardo alla città, oppure, per chi la frequenta da tempo o la abita, di conoscerla più da vicino. E’ possibile salire ad una fermata a scelta fra quelle indicate, e completare il giro, che richiede un’ora scarsa di percorrenza. La fermata più indicata è sicuramente quella di Piazza Maggiore, il “salotto” di Bologna. Da qui il tragitto prosegue attraverso Strada Maggiore, dove si trovano reperti di abitazioni di epoca medioevale, verso l’elegante ed antico quartiere di Santo Stefano, fino ad arrivare ai primi colli di San Michele in Bosco, dal quale è possibile godere di una vista panoramica dell’intera città. Ridiscendendo si passa accanto al Mambo, il Museo d’Arte Moderna di Bologna, e oltrepassando la stazione centrale, ci si avvicina alle Due Torri, uno dei simboli principali della città, che dal City Red Bus si possono ammirare più da vicino grazie all’altezza del mezzo. Tornando indietro si incrocia – senza però ovviamente poterci entrare – Piazza Santo Stefano, dove si trovano le famose Sette Chiese, per poi tornare in Piazza Maggiore, dove si conclude la nostra piccola esplorazione di una delle città più affascinanti d’Italia.

Comments are closed.